Packaging Waste Expert

COSTO DEL CORSO: 2500,00 € + IVA

iscriviti

Torna ai corsi

Early bird: 25% di sconto entro il 30/03/2024
Scopri le agevolazioni previste per questo corso. CLICCA QUI!

Packaging Waste Expert

La Proposta Europea di Regolamento “Packaging and Packaging Waste Regulation” (PPWR) procede nel suo iter di approvazione.

La filiera packaging dovrà quindi impegnarsi in processi di riorganizzazione dei modelli di business, secondo le nuove disposizioni.
La Packaging Waste contiene molti elementi in grado di produrre significative trasformazioni per la filiera packaging.

Ca’ Foscari Challenge School assieme alla Fondazione Carta Etica del Packaging propone un Corso di Alta Formazione volto a formare operatori in grado di gestire le innovazioni legislative e tecnologiche proposte nel contesto europeo dalla Packaging Waste.

Il percorso di Alta Formazione Packaging Waste Expert sarà svolto da docenti universitari e da esperti del settore di riferimento con  lezioni frontali e online e la presentazione di casi studio e testimonianze aziendali.

Termine per le iscrizioni: 30 aprile 2024

Forniremo ai partecipanti al corso tutti i materiali didattici, slide e registrazioni delle lezioni online, disponibili nella nostra area riservata fino a 30 giorni oltre la data di fine corso.

Obiettivi

I principali obiettivi del corso sono:

  • Conoscere la legislazione ambientale in Italia e UE
  • Conoscere la legislazione ambientale afferente l’imballaggio
  • Conoscere alcune tecnologie di base secondo materiali di imballaggio
  • Acquisire la padronanza degli strumenti utili alla gestione del tema Packaging Waste
  • Acquisire le capacità per implementare nelle imprese della filiera packaging le procedure e la documentazione necessaria ai fini della Packaging Waste
  • Acquisire le nozioni di base per la progettazione e l’industrializzazione di packaging sostenibili per l’ambiente

 

Destinatari

Il corso si rivolge sia ai giovani laureati sia al personale già inserito in aziende (anche non laureato) alla ricerca di nuove opportunità per crescere professionalmente e migliorare la propria posizione lavorativa.

In partnership con:

Key facts

Modalità

blended

Data inizio/fine

07/05/2024—31/10/2024

Lingua

Italiano

Durata

128 ore

MAGGIO 10, 10.00-13.00 14.00-18.00 PRESENZA (SEDE MESTRE – VENEZIA)
10.00-13.00

  • KICK OFF CORSO
  • TAVOLA ROTONDA 

14.00-18.00 

  • DIRITTO AMBIENTALE

Quadro generale legislativo in materia ambientale.
Assetto legislativo nazionale e UE in tema di tutela dell’ambiente
Disamina del decreto legislativo 152/2006 Testo Unico in materia ambientale
Principi generali: chi inquina paga e responsabilità condivisa tra operatori di settore
Apparato sanzionatorio: sanzioni amministrative e penali. Altri provvedimenti
Giurisprudenza prevalente in tema ambientale

MAGGIO 11, PRESENZA (SEDE MESTRE – VENEZIA)
FORZE SUPERFICIALI E LE EMULSIONI   
Prof. Benedetti

  • Introduzione e Proprietà di superficie

Tensione superficiale, angolo di contatto, coesione, adesione e bagnabilità 
La conoscenza delle proprietà di superficie di un materiale è determinante perché diverse operazioni tecnologiche relative al packaging possano venire ottimizzate e abbiano successo. Verranno trattate da un punto di vista generale, con alcuni esempi, le proprietà relative alla tensione superficiale, all’angolo di contato, all’adesione, alla coesione e allo spandimento

Prof. Signoretto

  • Le emulsioni: tradizione ed innovazione per un packaging efficace

La lezione avrà lo scopo di fornire le basi teoriche per la formulazione di emulsioni stabili focalizzando l'attenzione sugli aspetti più innovativi dell'attuale stato dell'arte. Verrà fornita una panoramica sulle diverse tipologie di emulsioni: emulsioni base, micro-emulsioni, emulsioni multiple, emulsioni in fase inversa, emulsioni di Pickering. Si parlerà di stabilità delle emulsioni ma verrà dato spazio alle possibili applicazioni per la formulazione di packaging efficaci, versatili e sostenibili.

MAGGIO 16, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in VETRO 
Prof. Cattaruzza 

  • Il vetro: passato e futuro negli imballaggi

1) Struttura e proprietà del vetro 
2) Vetro per imballaggi
Argomenti trattati: composizione chimica del vetro; tipologie di vetro; proprietà meccaniche, termiche, ottiche; reattività chimica; tecniche di produzione di contenitori; trattamenti di superficie; applicazioni presenti e future.

MAGGIO 17, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in ALLUMINIO

Introduzione alle problematiche del Packaging con alluminio
Caso aziendale

MAGGIO 23 – 24, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in POLIMERI

Prof. Vavassori

  • Produzione di plastiche per imballaggi: dalle caratteristiche principali ai settori di impiego

Verranno trattati i seguenti argomenti:Struttura e proprietà delle materie plastiche, Polimeri e meccanismo di polimerizzazione, Termoplastici e termoindurenti, Miscele polimeriche (blends) e leghe polimeriche (alloys), Principali polimeri impiegati nel packaging alimentare, Materiali di confezionamento e imballaggi di plastica, Additivi delle materie plastiche, Materie plastiche espanse.

Prof. Beghetto 

  • Importanza dei principi di economia circolare ed ecodesign per il settore packaging

Il corso analizzerà i diversi principi dell'economia circolare e dell'ecodesign per valutare l'impatto dei diversi materiali e possibili funzionalizzazioni sulla sostenibilità di processo e prodotto. Si analizzeranno gli aspetti legati all'End of waste e ai vincoli connessi con i packaging food contact

Caso Aziendale

MAGGIO 30 – 31, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in CARTA

Prof. Balliana 

  • Caratteristiche chimico-fisiche e caratterizzazione della carta

Verranno presentati gli aspetti principali della carta (struttura morfologica, caratteristiche chimico-fisiche), proprietà principali di carta e cartone; classificazione delle principali tipologie a base cellulosica- cartone ondulato, cartoncio semplice e patinato, cellophane; metotodi stumentali per l’identificazione dei materiali cellulosici; accenno ai fenomeni di degrado tipici della carta

Prof. Gigli 

  • Trattamenti superficiali: da carta a packaging sostenibile

Verranno illustrate le criticità e le sfide legate all'impiego della carta come imballaggio primario di solidi e liquidi, delineando soluzioni attualmente allo studio e traiettorie di sviluppo future.

Caso aziendale

GIUGNO 01, 9.00-13.00 ONLINE
PROBLEMI BIO RELATIVI AL PACKAGING

Prof. Tamburini 

  • Controllo crescita microrganismi

Verranno trattate le principali caratteristiche dei microrganismi degli alimenti, sia patogeni che commensali, e descritti i parametri che influenzano la crescita microbica, come temperatura, pH, ossigeno e disponibilità acqua. Verranno inoltre definiti metodi chimici e fisici importanti per il controllo della crescita microbica alimentare sia in sospensione liquida che in biofilm.
Nuove tecnologie per lo studio microrganismi alimentari
Saranno descritte nuove tecnologie, come citometria a flusso, next generation sequencing e culturomica, per lo studio delle comunità microbiche negli alimenti e valutazione dell'inattivazione  di patogeni e dei microrganismi che partecipano al deterioramento degli alimenti.

GIUGNO 06, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in LEGNO

GIUGNO 07, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in ACCIAIO

GIUGNO 13-14-20-21, 16.00-19.00 ONLINE
MATERIALI INNOVATIVI PER IL PACKAGING

Prof. Perosa 

  • Nuovi materiali organici: materiali di origine rinnovabile per packaging funzionale 

Polimeri biobased (di origine naturale) come i polisaccaridi cellulosa, amido, chitina, chitosano; come le proteine, collagene, glutine, caseina rappresentano una fonte di materiali utilizzabili nel packaging. Meglio se sono ottenuti da materiali di scarto in un'ottica di economia circolare. Fra i fattori che ostacolano la loro implementazione uno è rappresentato dalla mancanza di tecnologie per lavorare il materiale di scarto ed ottenere polimeri "vergini", l'altro dalla mancanza di metodi per ingegnerizzare i materiali per conferire proprietà funzionali.

Prof. Salvatore Giovanni 

  • Caso studio su progetto sensori per packaging 

Dispositivi bioelettronici a film sottile per il monitoraggio del cibo.
La presentazione introduce brevemente il concetto di dispositivi elettronici a film sottile con enfasi sui materiali biocompatibili e sulla produzione su ampia scala. Gli sviluppi recenti prospettano la possibilità di utilizzare questi dispositivi per l'Internet of Things e, in particolare, per il tracciamento alimentare lungo l'intera catena di approvvigionamento

Prof. Gigli 

  • Bioplastiche e packaging, un connubio vincente?

Si affronterà il tema delle bioplastiche nel campo del packaging, illustrando processi e volumi di produzione, caratteristiche e fine vita, con focus particolare su polimeri ad alte prestazioni quali i poliesteri furanici.

Prof. Benedetti 

  • Packaging e nanotecnologie: alcune prospettive e sfide

Vengono presentati alcuni esempi di come l’utilizzo di nanosistemi possa incrementare le proprietà dei materiali utilizzati per il packaging.

Prof. Scatto 

  • Panoramica finale 

GIUGNO 22, 9.00-13.00 ONLINE
LCA dei materiali usati per il packaging

  • Sicurezza chimica e sostenibilità di sostanze chimiche e materiali – framework e strumenti

La lezione si propone di presentare il nuovo framework della Commissione Europea (pubblicato dal JRC nel 2022), relativo all’approccio “Safe and Sustainable by Design” (SSbD) proposto per guidare lo sviluppo di sostanze chimiche e materiali sicuri per la salute umana e l’ambiente e sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. Il SSbD framework si struttura in 5 step: 1) Hazard Assessment, che prevede la valutazione dei pericoli fisici, per la salute umana e l’ambiente, in linea con il regolamento europeo CLP; 2 e 3) Safety Assessment, relativi alla valutazione del rischio chimico per la salute umana e l'ambiente lungo il ciclo di vita di sostanze chimiche e materiali; 4 e 5) Sustainability Assessment, dove viene dato ampio spazio all'Analisi del Ciclo di Vita (LCA) come strumento per la valutazione della sostenibilità ambientale, ma anche all'integrazione di aspetti di sostenibilità sociale ed economica.

​​​​​​​Caso aziendale

GIUGNO 27-28, 16.00-19.00 ONLINE
LUGLIO 04-05-11-12, 16.00-19.00 ONLINE
LEGISLAZIONE IMBALLAGGI E RIFIUTI: LEGISLAZIONE VIGENTE E SCENARI PRATICI ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO “PACKAGING WASTE” 
Direttiva 94/62 e contesto europeo della disciplina per la gestione degli imballaggi 
Italia: il sistema CONAI e principali adempimenti consortili 
Sistemi EPR, Responsabilità Estesa del Produttore in Europa 
Focus su tasse ambientali per il packaging
Decreto 152/2006: obblighi e divieti per il packaging 
Requisiti essenziali per gli imballaggi 
Etichettatura ambientale 
Oggetto del regolamento “packaging waste”, campo di applicazione e definizioni 
Prescrizioni di sostenibilità: Imballaggi riciclabili, contenuto riciclato minimo negli imballaggi di plastica, imballaggi compostabili, riduzione al minimo degli imballaggi,
Imballaggi riutilizzabili 
Prescrizioni in materia di etichettatura, marcatura e informazione degli imballaggi 
Obblighi dei fabbricanti, mandatari, importatori, distributori e dei fornitori di servizi logistici Obblighi in materia di imballaggio eccessivo Restrizioni all’uso di determinati formati di imballaggio 
Obblighi in materia di imballaggi riutilizzabili 
Obblighi relativo ai sistemi di riutilizzo e ricarica 
Norme per calcolare il conseguimento degli obiettivi di riutilizzo e ricarica 
Comunicazione alle autorità competenti sugli obiettivi di riutilizzo e ricarica
Borse in plastica

SETTEMBRE 12-13, 16.00-19.00 ONLINE
ALTRE LEGGI CONCERNENTI IL PACKAGING DA CONSIDERARE IN PARTICOLARE LEGATE AL PRODOTTO DA CONTENERE

Disciplina MOCA Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti 
Disciplina metrologica degli imballaggi preconfezionati 
Alcune regole di filiera per il packaging: cosmesi, farmaceutica, sostanze e miscele pericolose, detergenza 

SETTEMBRE 19-20-26-27, 16.00-19.00 ONLINE
LEGISLAZIONE IMBALLAGGI E RIFIUTI: LEGISLAZIONE VIGENTE E SCENARI PRATICI ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO “PACKAGING WASTE” 

Conformità dell’imballaggio: metodi di prova, misurazione e calcolo 
Presunzione di conformità 
Specifiche tecniche 
Procedura di valutazione della conformità 
Dichiarazione di Conformità UE 
Registro dei produttori e responsabilità estesa del produttore 
Registro dei produttori 
Responsabilità estesa del produttore 
Organizzazione per l’adempimento della responsabilità del produttore 
Autorizzazione all’adempimento della responsabilità estesa del produttore 
Sistemi di restituzione, raccolta e deposito cauzionale e restituzione 
Sistemi di deposito cauzionale e restituzione 

OTTOBRE 03-04, 16.00-19.00 ONLINE
TESTING: RILEVANZA DEI COLLAUDI DI LABORATORIO NELLA DETERMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEL PACKAGING

OTTOBRE 10-11-17-18, 16.00-19.00 ONLINE
PROGETTARE E REALIZZARE IMBALLAGGI SECONDO SOLUZIONI ECOSOSTENIBILI

OTTOBRE 24-25, 16.00-19.00 ONLINE
PACKAGING E COMUNICAZIONE AMBIENTALE

Regole delle buone prassi. Asserzioni ambientali: il sistema delle norme ISO 14021, 14024, 14025, e altre norme di riferimento 
Il decreto legislativo 206/2005 “Codice del consumo”: le pratiche commerciali corrette nella comunicazione ambientale 
Controlli e provvedimenti da parte delle autorità competenti 

NOVEMBRE 7-8, 16.00-19.00 ONLINE 
INTERVENTI AZIENDALI CASE STUDY

NOVEMBRE 15, 10.00-13.00 14.00-18.00 PRESENZA (SEDE VENEZIA)
CHIUSURA ATTIVITA' CONSEGNA DIPLOMI

* il calendario potrà essere soggetto a modifiche

FACULTY

Coordinatore: ALVISE BENEDETTI  Professore di Chimica Applicata all’Università Ca’ Foscari. Ha ricoperto il ruolo di direttore di Dipartimento e Preside della Facoltà di SSMMNN. È autore di più di 160 lavori pubblicati su giornali internazionali con referee e di alcuni brevetti commercializzati. La ricerca è stata focalizzata sulla preparazione e su studi chimico fisici di sistemi amorfi, parzialmente cristallini e policristallini contenenti fasi nanostrutturate sia in superficie che in forma massiva. In questi ultimi anni la ricerca si è concentrata sullo studio del riutilizzo
di scarti derivati dalla filiera ittica nell’ottica di un approccio di economia circolare per la produzione di sistemi a base polimerica. Ha partecipato a progetti nazionali (FIRB, PRIN, DOCUP, MAEC), internazionali (LIFE, INTERREG) ed è stato responsabile di diversi
progetti con aziende. Ha fondato tre società ed è stato ideatore e co-fondatore nel 2013 del Centro pubblico-privato di Microscopia Elettronica “Giovanni Stevanato”.

Agevolazioni

Fondazione Carta Etica del Packaging mette a disposizione 2 borse di studio copertura totale della quota d’iscrizione.

Per candidarsi seguire le istruzioni riportate nel bando, scadenza delle candidature 15/4/2024.

 

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione:

Studenti e Alumni Ca’ Foscari Challenge School e Università Ca’ Foscari, personale docente e amministrativo Università Ca’ Foscari, riduzione del 20%;

Per le Aziende o Enti che iscrivono più di un dipendente: riduzione del 10% sulla seconda iscrizione; riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione.

 

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di tre dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

 

Acquista online con PayPal, puoi suddividere il pagamento in 3 rate senza interessi!

PARTNER

Richiedi Informazioni





Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 - 30123 Venezia - al trattamento dei miei Dati di contatto (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, numero di cellulare, in dirizzo email) per inviarmi comunicazioni promozionali e materiale informativo con modalità di contatto automatizzate (posta elettronica, sms e altri strumenti di messaggistica massiva, ecc) inerenti: la offerta formativa, i servizi connessi, corsi, seminari ed eventi organizzati dalla Fondazione, da partner della Fondazione ovvero in collaborazione con quest’ultima.

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Grazie per averci contattati e per l’interesse dimostrato verso le nostre attività.
La richiesta è stata presa in carico da un nostro Project Manager dedicato. Risponderà il prima possibile.

 













Grazie! La richiesta d'iscrizione è stata inviato con successo. Ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Early bird: 25% di sconto entro il 30/03/2024
Scopri le agevolazioni previste per questo corso. CLICCA QUI!

Packaging Waste Expert

La Proposta Europea di Regolamento “Packaging and Packaging Waste Regulation” (PPWR) procede nel suo iter di approvazione.

La filiera packaging dovrà quindi impegnarsi in processi di riorganizzazione dei modelli di business, secondo le nuove disposizioni.
La Packaging Waste contiene molti elementi in grado di produrre significative trasformazioni per la filiera packaging.

Ca’ Foscari Challenge School assieme alla Fondazione Carta Etica del Packaging propone un Corso di Alta Formazione volto a formare operatori in grado di gestire le innovazioni legislative e tecnologiche proposte nel contesto europeo dalla Packaging Waste.

Il percorso di Alta Formazione Packaging Waste Expert sarà svolto da docenti universitari e da esperti del settore di riferimento con  lezioni frontali e online e la presentazione di casi studio e testimonianze aziendali.

Termine per le iscrizioni: 30 aprile 2024

Forniremo ai partecipanti al corso tutti i materiali didattici, slide e registrazioni delle lezioni online, disponibili nella nostra area riservata fino a 30 giorni oltre la data di fine corso.

Obiettivi

I principali obiettivi del corso sono:

  • Conoscere la legislazione ambientale in Italia e UE
  • Conoscere la legislazione ambientale afferente l’imballaggio
  • Conoscere alcune tecnologie di base secondo materiali di imballaggio
  • Acquisire la padronanza degli strumenti utili alla gestione del tema Packaging Waste
  • Acquisire le capacità per implementare nelle imprese della filiera packaging le procedure e la documentazione necessaria ai fini della Packaging Waste
  • Acquisire le nozioni di base per la progettazione e l’industrializzazione di packaging sostenibili per l’ambiente

 

Destinatari

Il corso si rivolge sia ai giovani laureati sia al personale già inserito in aziende (anche non laureato) alla ricerca di nuove opportunità per crescere professionalmente e migliorare la propria posizione lavorativa.

In partnership con:

Key facts

Modalità

blended

Lingua

Italiano

Data inizio/fine

07/05/2024—31/10/2024

Durata

128 ore

Il corso si rivolge sia ai giovani laureati sia al personale già inserito in aziende (anche non laureato) alla ricerca di nuove opportunità per crescere professionalmente e migliorare la propria posizione lavorativa.

Programma

MAGGIO 10, 10.00-13.00 14.00-18.00 PRESENZA (SEDE MESTRE – VENEZIA)
10.00-13.00

  • KICK OFF CORSO
  • TAVOLA ROTONDA 

14.00-18.00 

  • DIRITTO AMBIENTALE

Quadro generale legislativo in materia ambientale.
Assetto legislativo nazionale e UE in tema di tutela dell’ambiente
Disamina del decreto legislativo 152/2006 Testo Unico in materia ambientale
Principi generali: chi inquina paga e responsabilità condivisa tra operatori di settore
Apparato sanzionatorio: sanzioni amministrative e penali. Altri provvedimenti
Giurisprudenza prevalente in tema ambientale

MAGGIO 11, PRESENZA (SEDE MESTRE – VENEZIA)
FORZE SUPERFICIALI E LE EMULSIONI   
Prof. Benedetti

  • Introduzione e Proprietà di superficie

Tensione superficiale, angolo di contatto, coesione, adesione e bagnabilità 
La conoscenza delle proprietà di superficie di un materiale è determinante perché diverse operazioni tecnologiche relative al packaging possano venire ottimizzate e abbiano successo. Verranno trattate da un punto di vista generale, con alcuni esempi, le proprietà relative alla tensione superficiale, all’angolo di contato, all’adesione, alla coesione e allo spandimento

Prof. Signoretto

  • Le emulsioni: tradizione ed innovazione per un packaging efficace

La lezione avrà lo scopo di fornire le basi teoriche per la formulazione di emulsioni stabili focalizzando l'attenzione sugli aspetti più innovativi dell'attuale stato dell'arte. Verrà fornita una panoramica sulle diverse tipologie di emulsioni: emulsioni base, micro-emulsioni, emulsioni multiple, emulsioni in fase inversa, emulsioni di Pickering. Si parlerà di stabilità delle emulsioni ma verrà dato spazio alle possibili applicazioni per la formulazione di packaging efficaci, versatili e sostenibili.

MAGGIO 16, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in VETRO 
Prof. Cattaruzza 

  • Il vetro: passato e futuro negli imballaggi

1) Struttura e proprietà del vetro 
2) Vetro per imballaggi
Argomenti trattati: composizione chimica del vetro; tipologie di vetro; proprietà meccaniche, termiche, ottiche; reattività chimica; tecniche di produzione di contenitori; trattamenti di superficie; applicazioni presenti e future.

MAGGIO 17, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in ALLUMINIO

Introduzione alle problematiche del Packaging con alluminio
Caso aziendale

MAGGIO 23 – 24, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in POLIMERI

Prof. Vavassori

  • Produzione di plastiche per imballaggi: dalle caratteristiche principali ai settori di impiego

Verranno trattati i seguenti argomenti:Struttura e proprietà delle materie plastiche, Polimeri e meccanismo di polimerizzazione, Termoplastici e termoindurenti, Miscele polimeriche (blends) e leghe polimeriche (alloys), Principali polimeri impiegati nel packaging alimentare, Materiali di confezionamento e imballaggi di plastica, Additivi delle materie plastiche, Materie plastiche espanse.

Prof. Beghetto 

  • Importanza dei principi di economia circolare ed ecodesign per il settore packaging

Il corso analizzerà i diversi principi dell'economia circolare e dell'ecodesign per valutare l'impatto dei diversi materiali e possibili funzionalizzazioni sulla sostenibilità di processo e prodotto. Si analizzeranno gli aspetti legati all'End of waste e ai vincoli connessi con i packaging food contact

Caso Aziendale

MAGGIO 30 – 31, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in CARTA

Prof. Balliana 

  • Caratteristiche chimico-fisiche e caratterizzazione della carta

Verranno presentati gli aspetti principali della carta (struttura morfologica, caratteristiche chimico-fisiche), proprietà principali di carta e cartone; classificazione delle principali tipologie a base cellulosica- cartone ondulato, cartoncio semplice e patinato, cellophane; metotodi stumentali per l’identificazione dei materiali cellulosici; accenno ai fenomeni di degrado tipici della carta

Prof. Gigli 

  • Trattamenti superficiali: da carta a packaging sostenibile

Verranno illustrate le criticità e le sfide legate all'impiego della carta come imballaggio primario di solidi e liquidi, delineando soluzioni attualmente allo studio e traiettorie di sviluppo future.

Caso aziendale

GIUGNO 01, 9.00-13.00 ONLINE
PROBLEMI BIO RELATIVI AL PACKAGING

Prof. Tamburini 

  • Controllo crescita microrganismi

Verranno trattate le principali caratteristiche dei microrganismi degli alimenti, sia patogeni che commensali, e descritti i parametri che influenzano la crescita microbica, come temperatura, pH, ossigeno e disponibilità acqua. Verranno inoltre definiti metodi chimici e fisici importanti per il controllo della crescita microbica alimentare sia in sospensione liquida che in biofilm.
Nuove tecnologie per lo studio microrganismi alimentari
Saranno descritte nuove tecnologie, come citometria a flusso, next generation sequencing e culturomica, per lo studio delle comunità microbiche negli alimenti e valutazione dell'inattivazione  di patogeni e dei microrganismi che partecipano al deterioramento degli alimenti.

GIUGNO 06, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in LEGNO

GIUGNO 07, 16.00-19.00 ONLINE
Packaging in ACCIAIO

GIUGNO 13-14-20-21, 16.00-19.00 ONLINE
MATERIALI INNOVATIVI PER IL PACKAGING

Prof. Perosa 

  • Nuovi materiali organici: materiali di origine rinnovabile per packaging funzionale 

Polimeri biobased (di origine naturale) come i polisaccaridi cellulosa, amido, chitina, chitosano; come le proteine, collagene, glutine, caseina rappresentano una fonte di materiali utilizzabili nel packaging. Meglio se sono ottenuti da materiali di scarto in un'ottica di economia circolare. Fra i fattori che ostacolano la loro implementazione uno è rappresentato dalla mancanza di tecnologie per lavorare il materiale di scarto ed ottenere polimeri "vergini", l'altro dalla mancanza di metodi per ingegnerizzare i materiali per conferire proprietà funzionali.

Prof. Salvatore Giovanni 

  • Caso studio su progetto sensori per packaging 

Dispositivi bioelettronici a film sottile per il monitoraggio del cibo.
La presentazione introduce brevemente il concetto di dispositivi elettronici a film sottile con enfasi sui materiali biocompatibili e sulla produzione su ampia scala. Gli sviluppi recenti prospettano la possibilità di utilizzare questi dispositivi per l'Internet of Things e, in particolare, per il tracciamento alimentare lungo l'intera catena di approvvigionamento

Prof. Gigli 

  • Bioplastiche e packaging, un connubio vincente?

Si affronterà il tema delle bioplastiche nel campo del packaging, illustrando processi e volumi di produzione, caratteristiche e fine vita, con focus particolare su polimeri ad alte prestazioni quali i poliesteri furanici.

Prof. Benedetti 

  • Packaging e nanotecnologie: alcune prospettive e sfide

Vengono presentati alcuni esempi di come l’utilizzo di nanosistemi possa incrementare le proprietà dei materiali utilizzati per il packaging.

Prof. Scatto 

  • Panoramica finale 

GIUGNO 22, 9.00-13.00 ONLINE
LCA dei materiali usati per il packaging

  • Sicurezza chimica e sostenibilità di sostanze chimiche e materiali – framework e strumenti

La lezione si propone di presentare il nuovo framework della Commissione Europea (pubblicato dal JRC nel 2022), relativo all’approccio “Safe and Sustainable by Design” (SSbD) proposto per guidare lo sviluppo di sostanze chimiche e materiali sicuri per la salute umana e l’ambiente e sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. Il SSbD framework si struttura in 5 step: 1) Hazard Assessment, che prevede la valutazione dei pericoli fisici, per la salute umana e l’ambiente, in linea con il regolamento europeo CLP; 2 e 3) Safety Assessment, relativi alla valutazione del rischio chimico per la salute umana e l'ambiente lungo il ciclo di vita di sostanze chimiche e materiali; 4 e 5) Sustainability Assessment, dove viene dato ampio spazio all'Analisi del Ciclo di Vita (LCA) come strumento per la valutazione della sostenibilità ambientale, ma anche all'integrazione di aspetti di sostenibilità sociale ed economica.

​​​​​​​Caso aziendale

GIUGNO 27-28, 16.00-19.00 ONLINE
LUGLIO 04-05-11-12, 16.00-19.00 ONLINE
LEGISLAZIONE IMBALLAGGI E RIFIUTI: LEGISLAZIONE VIGENTE E SCENARI PRATICI ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO “PACKAGING WASTE” 
Direttiva 94/62 e contesto europeo della disciplina per la gestione degli imballaggi 
Italia: il sistema CONAI e principali adempimenti consortili 
Sistemi EPR, Responsabilità Estesa del Produttore in Europa 
Focus su tasse ambientali per il packaging
Decreto 152/2006: obblighi e divieti per il packaging 
Requisiti essenziali per gli imballaggi 
Etichettatura ambientale 
Oggetto del regolamento “packaging waste”, campo di applicazione e definizioni 
Prescrizioni di sostenibilità: Imballaggi riciclabili, contenuto riciclato minimo negli imballaggi di plastica, imballaggi compostabili, riduzione al minimo degli imballaggi,
Imballaggi riutilizzabili 
Prescrizioni in materia di etichettatura, marcatura e informazione degli imballaggi 
Obblighi dei fabbricanti, mandatari, importatori, distributori e dei fornitori di servizi logistici Obblighi in materia di imballaggio eccessivo Restrizioni all’uso di determinati formati di imballaggio 
Obblighi in materia di imballaggi riutilizzabili 
Obblighi relativo ai sistemi di riutilizzo e ricarica 
Norme per calcolare il conseguimento degli obiettivi di riutilizzo e ricarica 
Comunicazione alle autorità competenti sugli obiettivi di riutilizzo e ricarica
Borse in plastica

SETTEMBRE 12-13, 16.00-19.00 ONLINE
ALTRE LEGGI CONCERNENTI IL PACKAGING DA CONSIDERARE IN PARTICOLARE LEGATE AL PRODOTTO DA CONTENERE

Disciplina MOCA Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti 
Disciplina metrologica degli imballaggi preconfezionati 
Alcune regole di filiera per il packaging: cosmesi, farmaceutica, sostanze e miscele pericolose, detergenza 

SETTEMBRE 19-20-26-27, 16.00-19.00 ONLINE
LEGISLAZIONE IMBALLAGGI E RIFIUTI: LEGISLAZIONE VIGENTE E SCENARI PRATICI ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO “PACKAGING WASTE” 

Conformità dell’imballaggio: metodi di prova, misurazione e calcolo 
Presunzione di conformità 
Specifiche tecniche 
Procedura di valutazione della conformità 
Dichiarazione di Conformità UE 
Registro dei produttori e responsabilità estesa del produttore 
Registro dei produttori 
Responsabilità estesa del produttore 
Organizzazione per l’adempimento della responsabilità del produttore 
Autorizzazione all’adempimento della responsabilità estesa del produttore 
Sistemi di restituzione, raccolta e deposito cauzionale e restituzione 
Sistemi di deposito cauzionale e restituzione 

OTTOBRE 03-04, 16.00-19.00 ONLINE
TESTING: RILEVANZA DEI COLLAUDI DI LABORATORIO NELLA DETERMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEL PACKAGING

OTTOBRE 10-11-17-18, 16.00-19.00 ONLINE
PROGETTARE E REALIZZARE IMBALLAGGI SECONDO SOLUZIONI ECOSOSTENIBILI

OTTOBRE 24-25, 16.00-19.00 ONLINE
PACKAGING E COMUNICAZIONE AMBIENTALE

Regole delle buone prassi. Asserzioni ambientali: il sistema delle norme ISO 14021, 14024, 14025, e altre norme di riferimento 
Il decreto legislativo 206/2005 “Codice del consumo”: le pratiche commerciali corrette nella comunicazione ambientale 
Controlli e provvedimenti da parte delle autorità competenti 

NOVEMBRE 7-8, 16.00-19.00 ONLINE 
INTERVENTI AZIENDALI CASE STUDY

NOVEMBRE 15, 10.00-13.00 14.00-18.00 PRESENZA (SEDE VENEZIA)
CHIUSURA ATTIVITA' CONSEGNA DIPLOMI

* il calendario potrà essere soggetto a modifiche

FACULTY

Coordinatore: ALVISE BENEDETTI  Professore di Chimica Applicata all’Università Ca’ Foscari. Ha ricoperto il ruolo di direttore di Dipartimento e Preside della Facoltà di SSMMNN. È autore di più di 160 lavori pubblicati su giornali internazionali con referee e di alcuni brevetti commercializzati. La ricerca è stata focalizzata sulla preparazione e su studi chimico fisici di sistemi amorfi, parzialmente cristallini e policristallini contenenti fasi nanostrutturate sia in superficie che in forma massiva. In questi ultimi anni la ricerca si è concentrata sullo studio del riutilizzo
di scarti derivati dalla filiera ittica nell’ottica di un approccio di economia circolare per la produzione di sistemi a base polimerica. Ha partecipato a progetti nazionali (FIRB, PRIN, DOCUP, MAEC), internazionali (LIFE, INTERREG) ed è stato responsabile di diversi
progetti con aziende. Ha fondato tre società ed è stato ideatore e co-fondatore nel 2013 del Centro pubblico-privato di Microscopia Elettronica “Giovanni Stevanato”.

Fondazione Carta Etica del Packaging mette a disposizione 2 borse di studio copertura totale della quota d’iscrizione.

Per candidarsi seguire le istruzioni riportate nel bando, scadenza delle candidature 15/4/2024.

 

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione:

Studenti e Alumni Ca’ Foscari Challenge School e Università Ca’ Foscari, personale docente e amministrativo Università Ca’ Foscari, riduzione del 20%;

Per le Aziende o Enti che iscrivono più di un dipendente: riduzione del 10% sulla seconda iscrizione; riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione.

 

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di tre dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

 

Acquista online con PayPal, puoi suddividere il pagamento in 3 rate senza interessi!

  • Bonifico bancario
  • Paypal / carta di credito
  • A rate tramite PayPal

Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 – 30123 Venezia – al trattamento dei miei Dati di contatto (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, numero di cellulare, in dirizzo email) per inviarmi comunicazioni promozionali e materiale informativo con modalità di contatto automatizzate (posta elettronica, sms e altri strumenti di messaggistica massiva, ecc) inerenti: la offerta formativa, i servizi connessi, corsi, seminari ed eventi organizzati dalla Fondazione, da partner della Fondazione ovvero in collaborazione con quest’ultima.

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 – 30123 Venezia – al trattamento, a titolo meramente gratuito, dei miei Dati Personali e nello specifico della mia Immagine/Voce, ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 2016/679, dell’art. 10 cod. civ e dell’art. 96 della L. 633/1941 sul Diritto d’Autore, per la realizzazione di materiale audio/video per finalità di promozione delle attività, corsi e servizi forniti dalla Fondazione ed eventuale successiva pubblicazione del materiale video sul Sito www.cafoscarichallengeschool.it, ovvero sulle proprie piattaforme social di Ca’ Foscari Challenge School (Facebook, Instagram, Linkedin e Youtube).





Grazie per averci contattati e per l’interesse dimostrato verso le nostre attività.
La richiesta è stata presa in carico da un nostro Project Manager dedicato. Risponderà il prima possibile.

 

Iscriviti
alla
newsletter