Ideare, Costruire, Monitorare e Valutare Progetti Europei - FULL KIT - ed 2024

COSTO DEL CORSO: 1400,00 € + IVA

iscriviti

Torna ai corsi

Early bird: 25% di sconto entro il 06/03/2024
Scopri le agevolazioni previste per questo corso. CLICCA QUI!

Ideare, Costruire, Monitorare e Valutare Progetti Europei. Teorie, Tecniche e Applicazioni nelle filiere dell’Euro.Progettazione – edizione 2024

Con il settennato 2021-2027 l’Unione Europea ha rafforzato i propri principi di collaborazione interistituzionale, sostenibilità, digitalizzazione e attenzione ambientale e climatica attraverso una serie di strumenti di finanziamento, di programmazione e di progettazione

Il rinnovato quadro strategico contenuto nella Nuova Agenda Strategica 2019-2024 del Consiglio Europeo e la posizione dell’Unione Europea in merito agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e il Green Deal Europeo aggiungono nuove prospettive e opportunità al processo di integrazione europea.
All’interno di questo quadro operativo di finanziamenti comunitari diretti (e.g. progetti Horizon Europe, Erasmus+, Single Market Programme ,LIFE+, altri) e indiretti (e.g. Fondi FESR), il corso immergerà i partecipanti in un laboratorio di progettazione ricco di solide ed essenziali teorie, tecniche, strumenti, esperienze e casi pratici, che li porterà a seguire il percorso logico e operativo di un progetto, dalla sua gestazione fino alla sua operatività.

L’elaborazione di una buona proposta progettuale che sia candidabile per una delle linee di finanziamento europeo, ma non solo, parte dalla generazione condivisa di idee innovative capaci di tradursi in azioni attraverso regole e tecniche. Tali idee dovranno essere rilevanti per i soggetti, le organizzazioni e i territori che ne beneficeranno direttamente e indirettamente. Dalla fase di ideazione si passa alla fase di definizione di un piano di azione che sia chiaro, coerente e misurabile, e che emerga dall’integrazione di categorie di soggetti diversi, ciascuno portatore di bisogni e aspettative, competenze e know-how.

Il corso è studiato per essere un’esperienza immersiva nella progettazione europea a misura di partecipanti. Questi impareranno a tradurre i principali concetti teorici, le politiche e le strategie europee, in contenuti che trovano una ben precisa collocazione all’interno del pacchetto documentale di candidatura progettuale, ovvero all’interno di un sistema di indicatori di impatto; avranno la possibilità di confrontarsi con alcuni casi di successo e diversi protagonisti e professionisti coinvolti, a vario titolo, nella buona progettazione europea.

I workshop pratici, costruiti sulla base dei moduli teorici, avranno l’obiettivo di applicare le teorie studiate e declinare le motivazioni e le idee dei partecipanti nella pratica di un quadro logico progettuale. I discenti parteciperanno alla valutazione dell’esperienza formativa nella duplice veste di beneficiari e potenziali valutatori, chiamati a co-creare con gli esperti un sistema di indicatori per la valutazione degli impatti di un progetto formativo.

Al termine, i partecipanti avranno acquisito nuove competenze per leggere programmi e bandi europei, stimolati ad elaborare un proprio metodo razionale e coerente che li aiuti a candidare proposte progettuali sostenibili e dotate di maggiori possibilità di successo.

NEWS! Se lo desideri puoi acquistare il solo kit conoscenze, costituito da tutti i moduli teorici o solo il kit esperienza, costituito dai tre moduli di workshop.

Termine delle iscrizioni 29 marzo 2024

Forniremo ai partecipanti al corso tutti i materiali didattici, slide e registrazioni delle lezioni online, disponibili nella nostra area riservata fino a 30 giorni oltre la data di fine corso. I workshop non sono registrabili, possono essere fruiti solo in presenza.
 

Obiettivi

I principali obiettivi del corso sono: 
•    acquisire competenze necessarie per migliorare le proprie capacità professionali nell'ambito della progettazione;
•    diventare autonomi nella ricerca dei Bandi e nello sviluppo di proposte progettuali;
•    accrescere il proprio network nazionale ed internazionale per lo sviluppo di progetti collaborativi.
•    Gestire gli stakeholder o i partner di progetto attraverso competenze manageriali e soft skills
•    Costruire un piano di Monitoraggio e Valutazione
•    Conoscere i vari approcci quantitativi e qualitativi di monitoraggio e valutazione
•    Sviluppare un piano per condividere risultati, raccomandazioni e pratiche emergenti

Destinatari

Dipendenti e quadri dirigenziali delle PA e delle aziende medio-grandi
Decisori pubblici e politici
Coordinatori di progetti e gestori di programmi
Personale delle fondazioni che valuta progetti e programmi
Funzionari di organizzazioni non governative
 

Key facts

Modalità

blended

Data inizio/fine

05/04/2024—21/06/2024

Lingua

Italiano

Durata

48 ore

MODULO 1 – 5 e 12 aprile 2024, dalle 14.00 alle 17.00, online, dott.ssa Cinzia Fiore
Dalle Policy ai Bandi 

Panoramica delle strategie europee e strumenti per le candidature. Application Package 
•    Il ciclo di policy europeo e i principi della programmazione europea
•    Il Multi-annual Financial Framework 2021-2027
•    I Programmi Tematici 2021-2027 a Gestione Diretta
•    La Politica di Coesione e i Fondi Strutturali e di Investimento Europei
•    Work Programme, Call for Proposals e Call for Tenders
•    Le fonti informative affidabili da consultare
•    L’analisi del bando e la creazione dell’abstract del progetto

WORKSHOP 1 – 19 aprile 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Dalle Policy ai Bandi
•       Analisi di bando e e creazione abstract di progetto
Verranno forniti documenti di bando che dovranno essere analizzati, secondo quanto appreso nel percorso teorico, ai fini della creazione di un abstract di progetto. 

MODULO 2 – 3 e 10 maggio 2024, dalle 14.00 alle 18.00, online, dott.ssa Cinzia Fiore
Dalle Idee alle Proposte 

Sviluppare una idea progetto partendo da un bisogno 
Il Project Design (6 ore)
•    Il Project Cycle Management
•    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
•    Il Design Thinking nello sviluppo dei progetti europei
•    Il Project Management

WORKSHOP 2 – 17 maggio 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Dalle Idee alle Proposte
Matrice SWOT, impostazione LogFrame e indicatori
Sulla base degli abstract di progetto prodotti nel workshop precedente, i discenti proseguiranno con la strutturazione delle proposte di progetto lavorando con alcuni strumenti fondamentali per la progettazione, tra cui:
•    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
•    Il LogFrame
•    Gli indicatori di monitoraggio
•    Il GANNT

MODULO 3 – 24 e 31 maggio 2024, dalle 14.00 alle 18.00, online, dott.ssa Cinzia Fiore
Dalla Proposte ai Piani di progetto 
Tecniche di project management 
•    la definizione dell’ambito di progetto
•    la ripartizione delle responsabilità;
•    la stima delle risorse (tempi e mezzi) per lo sviluppo delle attività;
•    lo scheduling del progetto; 
•    la pianificazione finanziaria del progetto; 

WORKSHOP 3 – 7 giugno 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Progetto di candidatura
I discenti porteranno un bando aperto (Call for applications), di loro interesse, e i relativi documenti, i quali verranno analizzati durante le 12 ore di workshop, divise in 2 sessioni. 
Il docente sarà disponibile nell’indirizzare e seguire i discenti, i quali lavoreranno singolarmente, a differenza dei workshop precedenti. 
I discenti dovranno strutturare una proposta comprendente di:
–    Abstract di progetto
–    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
–    Il LogFrame
–    Gli indicatori di monitoraggio
–    Il GANNT

MODULO 4 – 14 giugno 2024, dalle 14.00 alle 18.00, in presenza, dott.ssa Cinzia Fiore
Dai Progetti alle Valutazioni

Monitoraggio e la valutazione (M&V): un progetto nel progetto 
•    Concetti e considerazioni generali per il M&V
•    Fasi da seguire per preparare un sistema completo di M&V
•    Determinare lo scopo, la portata e le domande a cui il sistema di M&V deve rispondere.
•    Pianificare e utilizzare i metodi di raccolta e gestione dei dati. Analisi dei dati quantitativi e qualitativi

WORKSHOP 4 – 21 giugno 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Progetto di candidatura
I discenti porteranno un bando aperto (Call for applications), di loro interesse, e i relativi documenti, i quali verranno analizzati durante le 12 ore di workshop, divise in 2 sessioni. 
Il docente sarà disponibile nell’indirizzare e seguire i discenti, i quali lavoreranno singolarmente, a differenza dei workshop precedenti. 
I discenti dovranno strutturare una proposta comprendente di:
–    Abstract di progetto
–    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
–    Il LogFrame
–    Gli indicatori di monitoraggio
–    Il GANNT

FACULTY

Cinzia Fiore – Senior Consultant BIP. Consolidata esperienza in fondi pubblici e progettazione finanziata, con attività di affiancamento ad enti pubblici e privati per la partecipazione a bandi europei, nazionali e regionali. Ha esplorato la relazione tra scienza, arte e creatività in relazione all’innovazione dell’educazione formale e informale, e disegnato progetti in tema di sviluppo sostenibile, applicazione e valorizzazione dei framework europei delle competenze, digitalizzazione delle imprese e open design. Expertise rilevante nei settori delle industrie culturali e creative e del turismo, con un focus specifico sulle Capitali Europee della Cultura. Attualmente si occupa di progetti nei settori dell’energia e della transizione energetica a livello nazionale ed europeo. Ha stabilito nel tempo diverse partnership professionali che hanno portato alla realizzazione di iniziative progettuali riconosciute come best practice a livello europeo. Iscritta al Registro dei Valutatori di Impatto. Membro del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Gambero Rosso e Point of Reference per le attività di fundraising della Bocconi Alumni Community Roma.

Massimiliano Granceri Bradaschia, coordinatore del corso - Pianificatore territoriale, PhD.  E' un ricercatore post doc presso lo IUAV Università di Venezia e si occupa di pianificazione regionale, strategie place-based e adattamento al cambio climatico. Opera anche come consulente indipendente e ha più di 10 anni di esperienza lavorativa nella pianificazione urbana e ambientale, nell'adattamento ai cambiamenti climatici, nel monitoraggio e nella valutazione e nell'analisi delle politiche pubbliche. Ha lavorato in Brasile, Francia, Spagna e Italia e collabora con organismi internazionali (i.e. ONU, UE) nella cooperazione internazionale in progetti di adattamento al cambio climatico e di equità e giustizia sociale. I suoi clienti sono i) enti governativi e pubbliche amministrazioni, ii) aziende e consorzi privati, iii) istituti di formazione e ricerca, iv) fondazioni e enti internazionali per lo sviluppo territoriale. Svolge il ruolo di docente e di supporto alla didattica presso lo IUAV e presso il Politecnico di Torino.

Agevolazioni

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione:
Studenti e Alumni Ca' Foscari Challenge School e Università Ca' Foscari, personale docente e amministrativo Università Ca’ Foscari,  riduzione del 20%;
Per le Aziende o Enti che iscrivono più di un dipendente: riduzione del 10% sulla seconda iscrizione; riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione.

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di tre dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

Acquista online con PayPal, puoi suddividere il pagamento in 3 rate senza interessi! 

PARTNER

Richiedi Informazioni





Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 - 30123 Venezia - al trattamento dei miei Dati di contatto (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, numero di cellulare, in dirizzo email) per inviarmi comunicazioni promozionali e materiale informativo con modalità di contatto automatizzate (posta elettronica, sms e altri strumenti di messaggistica massiva, ecc) inerenti: la offerta formativa, i servizi connessi, corsi, seminari ed eventi organizzati dalla Fondazione, da partner della Fondazione ovvero in collaborazione con quest’ultima.

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Grazie per averci contattati e per l’interesse dimostrato verso le nostre attività.
La richiesta è stata presa in carico da un nostro Project Manager dedicato. Risponderà il prima possibile.

 













Grazie! La richiesta d'iscrizione è stata inviato con successo. Ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Early bird: 25% di sconto entro il 06/03/2024
Scopri le agevolazioni previste per questo corso. CLICCA QUI!

Ideare, Costruire, Monitorare e Valutare Progetti Europei. Teorie, Tecniche e Applicazioni nelle filiere dell’Euro.Progettazione – edizione 2024

Con il settennato 2021-2027 l’Unione Europea ha rafforzato i propri principi di collaborazione interistituzionale, sostenibilità, digitalizzazione e attenzione ambientale e climatica attraverso una serie di strumenti di finanziamento, di programmazione e di progettazione

Il rinnovato quadro strategico contenuto nella Nuova Agenda Strategica 2019-2024 del Consiglio Europeo e la posizione dell’Unione Europea in merito agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e il Green Deal Europeo aggiungono nuove prospettive e opportunità al processo di integrazione europea.
All’interno di questo quadro operativo di finanziamenti comunitari diretti (e.g. progetti Horizon Europe, Erasmus+, Single Market Programme ,LIFE+, altri) e indiretti (e.g. Fondi FESR), il corso immergerà i partecipanti in un laboratorio di progettazione ricco di solide ed essenziali teorie, tecniche, strumenti, esperienze e casi pratici, che li porterà a seguire il percorso logico e operativo di un progetto, dalla sua gestazione fino alla sua operatività.

L’elaborazione di una buona proposta progettuale che sia candidabile per una delle linee di finanziamento europeo, ma non solo, parte dalla generazione condivisa di idee innovative capaci di tradursi in azioni attraverso regole e tecniche. Tali idee dovranno essere rilevanti per i soggetti, le organizzazioni e i territori che ne beneficeranno direttamente e indirettamente. Dalla fase di ideazione si passa alla fase di definizione di un piano di azione che sia chiaro, coerente e misurabile, e che emerga dall’integrazione di categorie di soggetti diversi, ciascuno portatore di bisogni e aspettative, competenze e know-how.

Il corso è studiato per essere un’esperienza immersiva nella progettazione europea a misura di partecipanti. Questi impareranno a tradurre i principali concetti teorici, le politiche e le strategie europee, in contenuti che trovano una ben precisa collocazione all’interno del pacchetto documentale di candidatura progettuale, ovvero all’interno di un sistema di indicatori di impatto; avranno la possibilità di confrontarsi con alcuni casi di successo e diversi protagonisti e professionisti coinvolti, a vario titolo, nella buona progettazione europea.

I workshop pratici, costruiti sulla base dei moduli teorici, avranno l’obiettivo di applicare le teorie studiate e declinare le motivazioni e le idee dei partecipanti nella pratica di un quadro logico progettuale. I discenti parteciperanno alla valutazione dell’esperienza formativa nella duplice veste di beneficiari e potenziali valutatori, chiamati a co-creare con gli esperti un sistema di indicatori per la valutazione degli impatti di un progetto formativo.

Al termine, i partecipanti avranno acquisito nuove competenze per leggere programmi e bandi europei, stimolati ad elaborare un proprio metodo razionale e coerente che li aiuti a candidare proposte progettuali sostenibili e dotate di maggiori possibilità di successo.

NEWS! Se lo desideri puoi acquistare il solo kit conoscenze, costituito da tutti i moduli teorici o solo il kit esperienza, costituito dai tre moduli di workshop.

Termine delle iscrizioni 29 marzo 2024

Forniremo ai partecipanti al corso tutti i materiali didattici, slide e registrazioni delle lezioni online, disponibili nella nostra area riservata fino a 30 giorni oltre la data di fine corso. I workshop non sono registrabili, possono essere fruiti solo in presenza.
 

Obiettivi

I principali obiettivi del corso sono: 
•    acquisire competenze necessarie per migliorare le proprie capacità professionali nell'ambito della progettazione;
•    diventare autonomi nella ricerca dei Bandi e nello sviluppo di proposte progettuali;
•    accrescere il proprio network nazionale ed internazionale per lo sviluppo di progetti collaborativi.
•    Gestire gli stakeholder o i partner di progetto attraverso competenze manageriali e soft skills
•    Costruire un piano di Monitoraggio e Valutazione
•    Conoscere i vari approcci quantitativi e qualitativi di monitoraggio e valutazione
•    Sviluppare un piano per condividere risultati, raccomandazioni e pratiche emergenti

Destinatari

Dipendenti e quadri dirigenziali delle PA e delle aziende medio-grandi
Decisori pubblici e politici
Coordinatori di progetti e gestori di programmi
Personale delle fondazioni che valuta progetti e programmi
Funzionari di organizzazioni non governative
 

Key facts

Modalità

blended

Lingua

Italiano

Data inizio/fine

05/04/2024—21/06/2024

Durata

48 ore

Dipendenti e quadri dirigenziali delle PA e delle aziende medio-grandi
Decisori pubblici e politici
Coordinatori di progetti e gestori di programmi
Personale delle fondazioni che valuta progetti e programmi
Funzionari di organizzazioni non governative
 

Programma

MODULO 1 – 5 e 12 aprile 2024, dalle 14.00 alle 17.00, online, dott.ssa Cinzia Fiore
Dalle Policy ai Bandi 

Panoramica delle strategie europee e strumenti per le candidature. Application Package 
•    Il ciclo di policy europeo e i principi della programmazione europea
•    Il Multi-annual Financial Framework 2021-2027
•    I Programmi Tematici 2021-2027 a Gestione Diretta
•    La Politica di Coesione e i Fondi Strutturali e di Investimento Europei
•    Work Programme, Call for Proposals e Call for Tenders
•    Le fonti informative affidabili da consultare
•    L’analisi del bando e la creazione dell’abstract del progetto

WORKSHOP 1 – 19 aprile 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Dalle Policy ai Bandi
•       Analisi di bando e e creazione abstract di progetto
Verranno forniti documenti di bando che dovranno essere analizzati, secondo quanto appreso nel percorso teorico, ai fini della creazione di un abstract di progetto. 

MODULO 2 – 3 e 10 maggio 2024, dalle 14.00 alle 18.00, online, dott.ssa Cinzia Fiore
Dalle Idee alle Proposte 

Sviluppare una idea progetto partendo da un bisogno 
Il Project Design (6 ore)
•    Il Project Cycle Management
•    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
•    Il Design Thinking nello sviluppo dei progetti europei
•    Il Project Management

WORKSHOP 2 – 17 maggio 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Dalle Idee alle Proposte
Matrice SWOT, impostazione LogFrame e indicatori
Sulla base degli abstract di progetto prodotti nel workshop precedente, i discenti proseguiranno con la strutturazione delle proposte di progetto lavorando con alcuni strumenti fondamentali per la progettazione, tra cui:
•    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
•    Il LogFrame
•    Gli indicatori di monitoraggio
•    Il GANNT

MODULO 3 – 24 e 31 maggio 2024, dalle 14.00 alle 18.00, online, dott.ssa Cinzia Fiore
Dalla Proposte ai Piani di progetto 
Tecniche di project management 
•    la definizione dell’ambito di progetto
•    la ripartizione delle responsabilità;
•    la stima delle risorse (tempi e mezzi) per lo sviluppo delle attività;
•    lo scheduling del progetto; 
•    la pianificazione finanziaria del progetto; 

WORKSHOP 3 – 7 giugno 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Progetto di candidatura
I discenti porteranno un bando aperto (Call for applications), di loro interesse, e i relativi documenti, i quali verranno analizzati durante le 12 ore di workshop, divise in 2 sessioni. 
Il docente sarà disponibile nell’indirizzare e seguire i discenti, i quali lavoreranno singolarmente, a differenza dei workshop precedenti. 
I discenti dovranno strutturare una proposta comprendente di:
–    Abstract di progetto
–    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
–    Il LogFrame
–    Gli indicatori di monitoraggio
–    Il GANNT

MODULO 4 – 14 giugno 2024, dalle 14.00 alle 18.00, in presenza, dott.ssa Cinzia Fiore
Dai Progetti alle Valutazioni

Monitoraggio e la valutazione (M&V): un progetto nel progetto 
•    Concetti e considerazioni generali per il M&V
•    Fasi da seguire per preparare un sistema completo di M&V
•    Determinare lo scopo, la portata e le domande a cui il sistema di M&V deve rispondere.
•    Pianificare e utilizzare i metodi di raccolta e gestione dei dati. Analisi dei dati quantitativi e qualitativi

WORKSHOP 4 – 21 giugno 2024, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, in presenza, dott. Massimiliano Granceri Bradaschia
Progetto di candidatura
I discenti porteranno un bando aperto (Call for applications), di loro interesse, e i relativi documenti, i quali verranno analizzati durante le 12 ore di workshop, divise in 2 sessioni. 
Il docente sarà disponibile nell’indirizzare e seguire i discenti, i quali lavoreranno singolarmente, a differenza dei workshop precedenti. 
I discenti dovranno strutturare una proposta comprendente di:
–    Abstract di progetto
–    L’analisi dei bisogni (Matrice SWOT)
–    Il LogFrame
–    Gli indicatori di monitoraggio
–    Il GANNT

FACULTY

Cinzia Fiore – Senior Consultant BIP. Consolidata esperienza in fondi pubblici e progettazione finanziata, con attività di affiancamento ad enti pubblici e privati per la partecipazione a bandi europei, nazionali e regionali. Ha esplorato la relazione tra scienza, arte e creatività in relazione all’innovazione dell’educazione formale e informale, e disegnato progetti in tema di sviluppo sostenibile, applicazione e valorizzazione dei framework europei delle competenze, digitalizzazione delle imprese e open design. Expertise rilevante nei settori delle industrie culturali e creative e del turismo, con un focus specifico sulle Capitali Europee della Cultura. Attualmente si occupa di progetti nei settori dell’energia e della transizione energetica a livello nazionale ed europeo. Ha stabilito nel tempo diverse partnership professionali che hanno portato alla realizzazione di iniziative progettuali riconosciute come best practice a livello europeo. Iscritta al Registro dei Valutatori di Impatto. Membro del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Gambero Rosso e Point of Reference per le attività di fundraising della Bocconi Alumni Community Roma.

Massimiliano Granceri Bradaschia, coordinatore del corso - Pianificatore territoriale, PhD.  E' un ricercatore post doc presso lo IUAV Università di Venezia e si occupa di pianificazione regionale, strategie place-based e adattamento al cambio climatico. Opera anche come consulente indipendente e ha più di 10 anni di esperienza lavorativa nella pianificazione urbana e ambientale, nell'adattamento ai cambiamenti climatici, nel monitoraggio e nella valutazione e nell'analisi delle politiche pubbliche. Ha lavorato in Brasile, Francia, Spagna e Italia e collabora con organismi internazionali (i.e. ONU, UE) nella cooperazione internazionale in progetti di adattamento al cambio climatico e di equità e giustizia sociale. I suoi clienti sono i) enti governativi e pubbliche amministrazioni, ii) aziende e consorzi privati, iii) istituti di formazione e ricerca, iv) fondazioni e enti internazionali per lo sviluppo territoriale. Svolge il ruolo di docente e di supporto alla didattica presso lo IUAV e presso il Politecnico di Torino.

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione:
Studenti e Alumni Ca' Foscari Challenge School e Università Ca' Foscari, personale docente e amministrativo Università Ca’ Foscari,  riduzione del 20%;
Per le Aziende o Enti che iscrivono più di un dipendente: riduzione del 10% sulla seconda iscrizione; riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione.

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di tre dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

Acquista online con PayPal, puoi suddividere il pagamento in 3 rate senza interessi! 

  • Bonifico bancario
  • Paypal / carta di credito
  • A rate tramite PayPal

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 – 30123 Venezia – al trattamento, a titolo meramente gratuito, dei miei Dati Personali e nello specifico della mia Immagine/Voce, ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 2016/679, dell’art. 10 cod. civ e dell’art. 96 della L. 633/1941 sul Diritto d’Autore, per la realizzazione di materiale audio/video per finalità di promozione delle attività, corsi e servizi forniti dalla Fondazione ed eventuale successiva pubblicazione del materiale video sul Sito www.cafoscarichallengeschool.it, ovvero sulle proprie piattaforme social di Ca’ Foscari Challenge School (Facebook, Instagram, Linkedin e Youtube).





Grazie per averci contattati e per l’interesse dimostrato verso le nostre attività.
La richiesta è stata presa in carico da un nostro Project Manager dedicato. Risponderà il prima possibile.

 

Iscriviti
alla
newsletter