Anticorruzione tra prevenzione, etica e trasparenza

COSTO DEL CORSO: 520,00 € + IVA


Torna ai corsi

Sei un privato? Scopri nella sezione agevolazioni l'iniziativa che ti abbiamo riservato. CLICCA QUI!

Anticorruzione tra prevenzione, etica e trasparenza: strumenti sulla corretta attuazione del Piano 2021-2023

Un corso dal taglio pratico e aggiornato in materia di anticorruzione e trasparenza per affrontare e risolvere le criticità operative e fornire gli strumenti concreti per organizzare e attuare la prevenzione della corruzione, anche attraverso l’attuazione della trasparenza e la vigilanza nell’ambito dei contratti pubblici e degli incarichi. Il corso ti aiuterà ad adottare metodi virtuosi per aumentare l’efficienza nell’utilizzo delle risorse, ridurre i controlli formali e quindi evitare aggravi dei procedimenti e dei costi della pubblica amministrazione. Il percorso proposto comprende l’analisi di casi concreti e di giurisprudenza, oltre che degli atti adottati dall’ANAC. Oltre alle lezioni frontali verranno organizzati gruppi di lavoro per esaminare un PTCP e simularne la redazione. La verifica dell’apprendimento avverrà con test di autovalutazione (vero/falso e domande a risposta multipla) e simulazioni guidate.

Termine ultimo per l'iscrizione: 9 maggio 2022

Obiettivi

Il corso si pone i seguenti obiettivi:

– formare figure esperte in grado di supportare imprese (private e pubbliche) e amministrazioni pubbliche negli adempimenti normativi e organizzativi idonei a contrastare il fenomeno della corruzione;
– fornire gli strumenti operativi per valutare e gestire il rischio della corruzione;
– orientare i comportamenti e le attività degli impiegati pubblici.

Destinatari

Il corso si rivolge a:

– dirigenti e dipendenti di Amministrazioni e Società Pubbliche
– soggetti che svolgono la funzione di Responsabile Unico del Procedimento (RUP);
– soggetti che svolgono la funzione di Responsabile della prevenzione e
della trasparenza (RPCT);
– assistenti del RUP e del RPCT;
– componenti degli organi di controllo;
– neolaureati e professionisti (anche ai fini della formazione obbligatoria).

Key facts

Modalità

online

Data inizio/fine

16/05/2022—20/06/2022

Lingua

Italiano

Durata

24 ore

Date corso: 

16, 23 e 30 maggio 2022 – dalle 15:00 alle 19:00
6, 13 e 20 giugno 2022 – dalle 15:00 alle 19:00

I contenuti saranno articolati nei seguenti moduli:

MODULO I
Introduzione: la “buona amministrazione” e la deviazione
dall’interesse pubblico

  • La realizzazione dell’interesse della collettività
  • Anticorruzione e trasparenza: due facce della stessa medaglia
  • I principi: Unione europea; Costituzione; L. 241/1990

MODULO II
Il sistema anticorruzione

  • Nozione di corruzione
  • La normativa di riferimento
  • Le Linee guida ANAC e il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA)

MODULO III
I soggetti dell’anticorruzione

  • L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
  • Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione Trasparenza (RPCT)
  • L’Organismo di Vigilanza (OdV)

MODULO IV
Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e
della Trasparenza

  • I soggetti che concorrono alla stesura del PTPCT
  • La stesura del PTPCT: l’analisi del contesto; la valutazione e il trattamento del rischio; il monitoraggio e la comunicazione
  • Le misure generali del PTPCT

MODULO V
Il Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO)

  • Inquadramento normativo sistematico
  • Ambito soggettivo e ambito oggettivo di applicazione
  • La relazione tra PIAO e anticorruzione e il rapporto con il PTPCT

MODULO VI
Analogie e differenze tra Modello Anticorruzione e Modello 231

  • Il MOG
  • Sistema di controllo interno e risk management

MODULO VII
Anticorruzione e trasparenza negli appalti pubblici

  • Il significato di corruzione e le aree di rischio
  • La prevenzione della corruzione nella Stazione Appaltante
  • Focus: il casellario informatico e le annotazioni
  • I profili della trasparenza nella gestione della procedura di gara
  • Focus: la tracciabilità dei flussi finanziari
  • Anticorruzione e antimafia

MODULO VIII
La trasparenza come strumento di prevenzione del conflitto di interessi e della corruzione

  • Nozione di trasparenza
  • Il conflitto di interessi
  • Gli obblighi di pubblicità
  • L’accesso agli atti
  • Focus: l’accesso negli appalti pubblici

MODULO IX
I doveri del pubblico dipendente

  • Il codice di comportamento dei dipendenti delle PA
  • I patti di integrità
  • Gli obblighi di condotta delle Linee guida ANAC
  • Il dovere di esclusività (art. 53, D.lgs. 165/2001)
  • Il whistleblowing
  • Il pantouflge
  • Focus: responsabilità dei dipendenti pubblici e ruolo della Corte dei conti

MODULO X
L'impatto del PNRR nell’ambito dell’anticorruzione

  • Impatti del Covid-19 e del Recovery Plan sui Piani Anticorruzione e Trasparenza
  • Scenari futuri

Il corso prevede il rilascio di un attestato di partecipazione a fronte di una frequenza minima pari al 70%.

FACULTY

Alessandro Tudor, phd, presta attività ultradecennale di consulenza
agli Enti pubblici ed alle società da essi partecipate, in particolare nel
campo degli appalti pubblici, delle sovvenzioni e dei contributi e delle
relative procedure di competenza del RUP. Presta la propria attività di consulenza alle pubbliche amministrazioni, in particolare agli enti locali territoriali, alle pubblic company partecipate ed alle Autorità Portuali alle Camere di Commercio ed ai Consorzi di Sviluppo Industriale, nonché agli Interporti. Si occupa delle materie relative alla governance, alla
anticorruzione, all’ambiente, appalti pubblici, sovvenzioni e contributi pubblici, telecomunicazioni ed urbanistica, nonché ai profili relativi alla responsabilità contabile degli amministratori pubblici.
Assiste gli enti locali e gli enti pubblici nei procedimenti amministrativi relativi alla materia urbanistica ed edilizia, nonché ambientale in particolare nelle fasi di formazione provvedimentale e del contenzioso amministrativo avanti la giurisdizione amministrativa.
E’ relatore in convegni e corsi di formazione nelle materie sopra indicate.
E’ altresì consigliere nazionale della Unione Nazionale avvocati Amministrativisti.

Romea Bon, esercita la professione nel campo del diritto amministrativo (in particolare, dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture e materie correlate) e del diritto civile, prevalentemente nella contrattualistica pubblica, sia patrocinando in giudizio innanzi al TAR ed al Giudice Ordinario che svolgendo attività consulenziale.
Svolge attività formativa nella materia dei contratti pubblici per Enti e Imprese. E’ altresì consigliere della Associazione avvocati amministrativisti del Friuli Venezia Giulia. 

Agevolazioni

Per le Aziende o Enti che iscrivono più di un dipendente: riduzione del 10% sulla seconda iscrizione; riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione.

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di tre dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

PARTNER

Richiedi Informazioni





Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 - 30123 Venezia - al trattamento dei miei Dati di contatto (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, numero di cellulare, in dirizzo email) per inviarmi comunicazioni promozionali e materiale informativo con modalità di contatto automatizzate (posta elettronica, sms e altri strumenti di messaggistica massiva, ecc) inerenti: la offerta formativa, i servizi connessi, corsi, seminari ed eventi organizzati dalla Fondazione, da partner della Fondazione ovvero in collaborazione con quest’ultima.

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Grazie per averci contattati e per l’interesse dimostrato verso le nostre attività.
La richiesta è stata presa in carico da un nostro Project Manager dedicato. Risponderà il prima possibile.

 













Grazie! La richiesta d'iscrizione è stata inviato con successo. Ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Sei un privato? Scopri nella sezione agevolazioni l'iniziativa che ti abbiamo riservato.CLICCA QUI!

Anticorruzione tra prevenzione, etica e trasparenza: strumenti sulla corretta attuazione del Piano 2021-2023

Un corso dal taglio pratico e aggiornato in materia di anticorruzione e trasparenza per affrontare e risolvere le criticità operative e fornire gli strumenti concreti per organizzare e attuare la prevenzione della corruzione, anche attraverso l’attuazione della trasparenza e la vigilanza nell’ambito dei contratti pubblici e degli incarichi. Il corso ti aiuterà ad adottare metodi virtuosi per aumentare l’efficienza nell’utilizzo delle risorse, ridurre i controlli formali e quindi evitare aggravi dei procedimenti e dei costi della pubblica amministrazione. Il percorso proposto comprende l’analisi di casi concreti e di giurisprudenza, oltre che degli atti adottati dall’ANAC. Oltre alle lezioni frontali verranno organizzati gruppi di lavoro per esaminare un PTCP e simularne la redazione. La verifica dell’apprendimento avverrà con test di autovalutazione (vero/falso e domande a risposta multipla) e simulazioni guidate.

Termine ultimo per l'iscrizione: 9 maggio 2022

Obiettivi

Il corso si pone i seguenti obiettivi:

– formare figure esperte in grado di supportare imprese (private e pubbliche) e amministrazioni pubbliche negli adempimenti normativi e organizzativi idonei a contrastare il fenomeno della corruzione;
– fornire gli strumenti operativi per valutare e gestire il rischio della corruzione;
– orientare i comportamenti e le attività degli impiegati pubblici.

Destinatari

Il corso si rivolge a:

– dirigenti e dipendenti di Amministrazioni e Società Pubbliche
– soggetti che svolgono la funzione di Responsabile Unico del Procedimento (RUP);
– soggetti che svolgono la funzione di Responsabile della prevenzione e
della trasparenza (RPCT);
– assistenti del RUP e del RPCT;
– componenti degli organi di controllo;
– neolaureati e professionisti (anche ai fini della formazione obbligatoria).

Key facts

Modalità

online

Lingua

Italiano

Data inizio/fine

16/05/2022—20/06/2022

Durata

24 ore

Il corso si rivolge a:

– dirigenti e dipendenti di Amministrazioni e Società Pubbliche
– soggetti che svolgono la funzione di Responsabile Unico del Procedimento (RUP);
– soggetti che svolgono la funzione di Responsabile della prevenzione e
della trasparenza (RPCT);
– assistenti del RUP e del RPCT;
– componenti degli organi di controllo;
– neolaureati e professionisti (anche ai fini della formazione obbligatoria).

Programma

Date corso: 

16, 23 e 30 maggio 2022 – dalle 15:00 alle 19:00
6, 13 e 20 giugno 2022 – dalle 15:00 alle 19:00

I contenuti saranno articolati nei seguenti moduli:

MODULO I
Introduzione: la “buona amministrazione” e la deviazione
dall’interesse pubblico

  • La realizzazione dell’interesse della collettività
  • Anticorruzione e trasparenza: due facce della stessa medaglia
  • I principi: Unione europea; Costituzione; L. 241/1990

MODULO II
Il sistema anticorruzione

  • Nozione di corruzione
  • La normativa di riferimento
  • Le Linee guida ANAC e il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA)

MODULO III
I soggetti dell’anticorruzione

  • L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
  • Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione Trasparenza (RPCT)
  • L’Organismo di Vigilanza (OdV)

MODULO IV
Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e
della Trasparenza

  • I soggetti che concorrono alla stesura del PTPCT
  • La stesura del PTPCT: l’analisi del contesto; la valutazione e il trattamento del rischio; il monitoraggio e la comunicazione
  • Le misure generali del PTPCT

MODULO V
Il Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO)

  • Inquadramento normativo sistematico
  • Ambito soggettivo e ambito oggettivo di applicazione
  • La relazione tra PIAO e anticorruzione e il rapporto con il PTPCT

MODULO VI
Analogie e differenze tra Modello Anticorruzione e Modello 231

  • Il MOG
  • Sistema di controllo interno e risk management

MODULO VII
Anticorruzione e trasparenza negli appalti pubblici

  • Il significato di corruzione e le aree di rischio
  • La prevenzione della corruzione nella Stazione Appaltante
  • Focus: il casellario informatico e le annotazioni
  • I profili della trasparenza nella gestione della procedura di gara
  • Focus: la tracciabilità dei flussi finanziari
  • Anticorruzione e antimafia

MODULO VIII
La trasparenza come strumento di prevenzione del conflitto di interessi e della corruzione

  • Nozione di trasparenza
  • Il conflitto di interessi
  • Gli obblighi di pubblicità
  • L’accesso agli atti
  • Focus: l’accesso negli appalti pubblici

MODULO IX
I doveri del pubblico dipendente

  • Il codice di comportamento dei dipendenti delle PA
  • I patti di integrità
  • Gli obblighi di condotta delle Linee guida ANAC
  • Il dovere di esclusività (art. 53, D.lgs. 165/2001)
  • Il whistleblowing
  • Il pantouflge
  • Focus: responsabilità dei dipendenti pubblici e ruolo della Corte dei conti

MODULO X
L'impatto del PNRR nell’ambito dell’anticorruzione

  • Impatti del Covid-19 e del Recovery Plan sui Piani Anticorruzione e Trasparenza
  • Scenari futuri

Il corso prevede il rilascio di un attestato di partecipazione a fronte di una frequenza minima pari al 70%.

FACULTY

Alessandro Tudor, phd, presta attività ultradecennale di consulenza
agli Enti pubblici ed alle società da essi partecipate, in particolare nel
campo degli appalti pubblici, delle sovvenzioni e dei contributi e delle
relative procedure di competenza del RUP. Presta la propria attività di consulenza alle pubbliche amministrazioni, in particolare agli enti locali territoriali, alle pubblic company partecipate ed alle Autorità Portuali alle Camere di Commercio ed ai Consorzi di Sviluppo Industriale, nonché agli Interporti. Si occupa delle materie relative alla governance, alla
anticorruzione, all’ambiente, appalti pubblici, sovvenzioni e contributi pubblici, telecomunicazioni ed urbanistica, nonché ai profili relativi alla responsabilità contabile degli amministratori pubblici.
Assiste gli enti locali e gli enti pubblici nei procedimenti amministrativi relativi alla materia urbanistica ed edilizia, nonché ambientale in particolare nelle fasi di formazione provvedimentale e del contenzioso amministrativo avanti la giurisdizione amministrativa.
E’ relatore in convegni e corsi di formazione nelle materie sopra indicate.
E’ altresì consigliere nazionale della Unione Nazionale avvocati Amministrativisti.

Romea Bon, esercita la professione nel campo del diritto amministrativo (in particolare, dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture e materie correlate) e del diritto civile, prevalentemente nella contrattualistica pubblica, sia patrocinando in giudizio innanzi al TAR ed al Giudice Ordinario che svolgendo attività consulenziale.
Svolge attività formativa nella materia dei contratti pubblici per Enti e Imprese. E’ altresì consigliere della Associazione avvocati amministrativisti del Friuli Venezia Giulia. 

Per le Aziende o Enti che iscrivono più di un dipendente: riduzione del 10% sulla seconda iscrizione; riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione.

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di tre dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

  • Bonifico bancario
  • Paypal / carta di credito
  • A rate tramite PayPal

Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 – 30123 Venezia – al trattamento dei miei Dati di contatto (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, numero di cellulare, in dirizzo email) per inviarmi comunicazioni promozionali e materiale informativo con modalità di contatto automatizzate (posta elettronica, sms e altri strumenti di messaggistica massiva, ecc) inerenti: la offerta formativa, i servizi connessi, corsi, seminari ed eventi organizzati dalla Fondazione, da partner della Fondazione ovvero in collaborazione con quest’ultima.

Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.Autorizzo al trattamento dei Dati di contatto, i dati relativi all’Utilizzo del Sito e Altri dati personali al fine di ricevere proposte commerciali in linea con le mie preferenze, sulla base dell’analisi delle mie abitudini e scelte di acquisto; a tal fine acconsento a che i miei Dati sopra descritti siano utilizzati per creare un mio profilo individuale, attraverso una loro elaborazione statistica. Grazie a questo profilo, riceverò comunicazioni commerciali con un contenuto in linea con le mie preferenze, come ad esempio offerte personalizzate da parte della Fondazione.

Autorizzo, barrando di seguito la casella corrispondente, Fondazione Università Ca’ Foscari con sede in Dorsoduro, 3246 – 30123 Venezia – al trattamento, a titolo meramente gratuito, dei miei Dati Personali e nello specifico della mia Immagine/Voce, ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 2016/679, dell’art. 10 cod. civ e dell’art. 96 della L. 633/1941 sul Diritto d’Autore, per la realizzazione di materiale audio/video per finalità di promozione delle attività, corsi e servizi forniti dalla Fondazione ed eventuale successiva pubblicazione del materiale video sul Sito www.cafoscarichallengeschool.it, ovvero sulle proprie piattaforme social di Ca’ Foscari Challenge School (Facebook, Instagram, Linkedin e Youtube).





Grazie per averci contattati e per l’interesse dimostrato verso le nostre attività.
La richiesta è stata presa in carico da un nostro Project Manager dedicato. Risponderà il prima possibile.

 

Iscriviti alla newsletter